Emmegi

La nostra società fornisce asseverazioni di piani economici in Project Financing in tutta Italia ed è iscritta
nell’elenco delle società di revisione ai sensi dell’art 1 legge 1966/1939. Nata inizialmente come società di revisione
e di consulenza aziendale, nel corso degli anni la società ha ampliato  progressivamente la gamma e la qualità dei servizi offerti in considerazione della crescente complessità del mercato nel quale i soggetti economici si trovano ad
operare.

CONTATTI:

+39 335 6454677

MAIL:

info@asseverazionitalia.it

Indirizzo: MILANO
Via Leone XIII, 14
Orario: 09:00 - 18:00
Sabato e Domenica - CHIUSO
Contatti: +39 02 82398338
info@asseverazionitalia.it
Top
Asseverazioni Italia / Asseverazione business plan

Asseverazione business plan

Il Decreto Legislativo n°50 del 2016 (il cd codice degli appalti) prevede all’articolo 183 comma 9 che tutti coloro che propongono un progetto economico finanziario devono presentare all’amministrazione che ha indetto la gara, oltre alla relativa offerta attinente all’esecuzione dei pubblici lavori, anche l’asseverazione del business plan.

L’asseverazione, che attesta l’effettiva realizzazione e la sostenibilità del progetto dal punto di vista economico-finanziario, viene rilasciata dagli istituti di credito (le banche), da società di servizi costituite dagli stessi istituti di credito ed iscritti nella lista degli intermediari finanziari oppure da società di revisione iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi dell’art 1 della legge n. 1966 del 1939.

Farsi rilasciare un’asseverazione da parte di una società di revisione non autorizzata potrebbe compromettere l’esito della stessa gara in quanto i partecipanti non aggiudicatari potrebbero proporre ricorso invalidando così il risultato della stessa.
Risulta così fondamentale rivolgersi ad una società di revisione seria e autorizzata per evitare possibili problemi.

Cos’è l’asseverazione del piano economico-finanziario

L’asseverazione del piano economico-finanziario non è altro che un’attestazione con la quale la società di revisione autorizzata garantisce la conformità e la stabilità del piano economico-finanziario e di tutti i fattori che lo costituiscono, l’idoneità del progetto a originare appropriati flussi di cassa tali da assicurare la restituzione del debito e la ricompensa del capitale di rischio, permettendo così di eseguire l’opera pubblica ricorrendo ai capitali privati.

L’asseverazione in buona sostanza serve a provare che un certo progetto è fattibile dal punto di vista economico-finanziario e che risulta proficuo in un arco di tempo medio-lungo, che può andare dai tre ai cinque anni.

 

Che tipo di attività deve svolgere la società di revisione per rilasciare l’asseverazione

Occorre come prima cosa specificare che l’asseverazione non è un giudizio di merito sui dati messi a disposizione dall’azienda ma si tratta invece di un esame che riguarda esclusivamente la sostenibilità economico-finanziaria del progetto.

L’attestazione attiene quindi all’esame del progetto prendendo in considerazione i seguenti elementi:
– somma di denaro che il promotore ha l’intenzione di richiedere all’amministrazione per l’attribuzione della concessione;
– somma di denaro che il promotore ha intenzione di versare all’amministrazione per l’istituzione o il passaggio dei diritti;
– somma di denaro che il promotore ha intenzione di versare all’amministrazione aggiudicatrice;
– il periodo di durata della concessione;
– il periodo di tempo programmato per lo svolgimento dei lavori e per l’inizio della gestione;
– analisi dei prezzi e dei profitti proporzionati al tempo previsto e ai consequenziali flussi di cassa originati dal progetto.

 

A chi rivolgersi per richiedere l’asseverazione e perché?

Soggetti abilitati a rilasciare l’asseverazione sono, oltre agli istituti bancari e le società di servizi iscritti nella lista degli intermediari finanziari, le società di revisione regolarmente iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Nel momento in cui ci si rivolge ad una società di revisione è fondamentale verificare che questa sia effettivamente abilitata a rilasciare tale attestazione.

Questo perché oggi sono presenti numerose società che si spacciano per figure abilitate pur non essendolo e ottenere da queste un’asseverazione PEF equivarrebbe, a tutti gli effetti, alla mancata presentazione del piano.

Proprio per questa ragione risulta di primaria importanza rivolgersi a società certificate, in grado di sostenere l’azienda durante le varie fasi della procedura offrendo:
– un servizio di consulenza volto a costituire o modificare il piano economico-finanziario;
– tempi rapidi per il rilascio dell’asseverazione;
– tariffe contenute.

Per richiesta preventivi di asseverazioni e/o informazioni non esitate a compilare l’apposito form.